Le costellazioni familiari rappresentano una forma di terapia che considera ogni individuo come parte integrante di un sistema, sia esso familiare, lavorativo, sociale ecc… Attraverso le costellazioni è possibile risolvere determinati problemi ridando all´ individuo il posto che gli spetta all´ interno del sistema di cui fa parte.

La pratica delle costellazioni familiari fu creata da Thea Schönfelder e successivamente elaborata, sviluppata e resa nota negli anni ´90 da Bert Hellinger, uno psicoterapeuta di origini tedesche. Credo sia importante partire da una definizione di sistema: un sistema è la somma di piú unitá che crea un tutto, una compagine, una tessitura di elementi che interagiscono secondo regole ben precise.

Spesso le nostre difficoltá cosí come i nostri schemi comportamentali hanno radici molto profonde. E spesso derivano, anche in maniera inconscia dal posto che crediamo o sentiamo di occupare all´interno di un sistema. Si crea come una tela di legami invisibili e per istinto, spesso proprio per amore e desiderio di appartenere al sistema sviluppiamo una forma di lealtá nei suoi confronti di cui non siamo consapevoli.

Un esempio: un figlio che è costernato dai sensi di colpa senza aver mai commesso peró un´azione spregevole, ha possibilmente preso e incarnato il ruolo di un altro individuo all´ interno del sistema( che invece si è realmente macchiato di alcune colpe) creando un legame, basato su una sorta di devozione, di cui è peró appunto del tutto inconsapevole.

All´interno di questa confusione di ruoli sará difficile per l´ individuo in questione andare avanti nel proprio percorso se prima non si sará liberato del ruolo che non è il suo, ritrovando il posto che gli spetta all´ interno del sistema.

Come funziona una costellazione familiare?
Inizialmente svolgo un breve colloquio con il cliente in modo da mettere a fuoco il tema. Una volta individuate le singolaritá del sistema coinvolte nella dinamica da analizzare, verrá chiesto ai cosiddetti rappresentanti (altri membri del gruppo) di assumere i ruoli di queste singolaritá e quindi per fare un esempio, di assumere i ruoli dei membri della famiglia del cliente(padre, madre, sorella, zio, nonno ecc…). Il cliente assegnerá, anche in questo caso in maniera del tutto istintiva, un posto all´ interno dello spazio in cui si lavora a ciascun rappresentante. In questo modo si renderá da subito visibile una prima rete di relazioni.

È importante sottolineare che i rappresentanti non hanno bisogno di avere delle notizie precise sulla storia del cliente, e non necessitano di nessuna competenza particolare. Ció che viene richiesto ai rappresentanti è presenza a se stessi, allo spazio e ai soggetti che lo occupano. Attenzione al proprio stato emotivo e fisico e la disponibilitá di lasciarsi sorprendere senza pregiudizi. Il resto del lavoro avverrá con la mia supervisione, proprio dando voce alla rete di relazioni che a poco a poco si renderá visibile.

Le costellazioni familiari non sono un metodo analitico e richiedono un atto di abbandono della volontá di capire. Mi spiego meglio: l´idea non è quella di fare una costellazione per capire qualcosa ma piuttosto di fare esperienza di qualcosa. E di permettere a questa esperienza di cambiarci a un livello profondo e spesso in un primo momento oscuro all´ intelletto. Non è necessario conoscere il processo fisico di formazione di un arcobaleno, per godere della sua bellezza e lasciarsi soprendere in una giornata grigia.

Perché ho scelto le costellazioni familiari?
Accanto alla mia formazione come omeopata considero le costellazioni una grande risorsa di dialogo con le parti piú profonde e intime del nostro essere. Mi considero in quanto terapeuta una sorta di cercatrice d´oro. L´ oro sono le dinamiche nascoste che ognuno di noi crea con il mondo che lo circonda nel proprio percorso di vita. E il mio lavoro è reso possibile dalla disponibilitá dei pazienti di aprirsi e di farmi entrare nei loro mondi e di questo sono estremamente grata. Non solo in quanto terapeuta, ma anche in quanto rappresentante. In questi anni di lavoro con le costellazioni ho in prima persona sciolto nodi e dinamiche cui sembrava impossibile venire a capo. Ecco, vorrei offrire a voi la stessa possibiltá.

Wir benutzen Cookies um die Nutzerfreundlichkeit der Webseite zu verbessen. Durch Deinen Besuch stimmst Du dem zu.